Approfondimenti

 

Il disintegratore di utensili e maschi rotti

Scopri tutti i modelli di disintegratori di utensili e maschi rotti

Vedi prodotto

Disintegratore maschi e utensili: la migliore soluzione per riparare gli utensili

Grazie al disintegratore di maschi ed utensili rotti non c'è più alcun bisogno di farsi prendere dal panico ogni volta che si rompe qualcosa di importante per il nostro lavoro. Non sono più necessari il cacciaspine ed il martello, ma solo ed esclusivamente il disintegratore giusto.

Il disintegratore di maschi ed utensili rotti è una macchina utensile progettata e realizzata per consentire l'estrazione di maschi o punte rotte in piena sicurezza, impedendo al pezzo lavorato di subire qualsiasi tipo di trauma termico o meccanico. I migliori modelli sul mercato sono disponibili presso la nostra azienda, Utensileria Modenese. I nostri esperti sapranno consigliarvi il disintegratore di maschi ed utensili rotti più adatto alle vostre attività.

Disintegratore: le sue prodigiose caratteristiche

Per mezzo dell’utilizzo degli elettrodi in molibdeno, i disintegratori moderni hanno conosciuto una drastica riduzione dei tempi di lavoro (tre volte inferiore) per l’estrazione di maschi e punte rotte. Inoltre, grazie alle innovazioni apportate della pinza porta elettrodi, si può sempre assicurare un perfetto centraggio degli utensili da disintegrare.

I disintegratori di maschi sono solitamente dotati di un robusto e compatto generatore, una testa oscillante, una pompa refrigerante per avviare il processo di raffreddamento nonché altri accessori quali carrelli mobili, cassette degli attrezzi provviste di numerosi scomparti, contenitori per il refrigerante, lampade di controllo per i fori profondi, portalampade e diversi supporti per le teste oscillanti.

Il principio di funzionamento dell'apparecchio è molto semplice. Nella testa oscillante del disintegratore di maschi è applicato un cavo in rame, dal diametro inferiore rispetto all'oggetto danneggiato. Il processo di elettroerosione disintegra solo il cuore dell'utensile, separando taglienti facilmente rimovibili. L'elettrodo non entra in contatto con il foro e non provoca danni alla maschiatura. Infine, si applica l'emulsione per foratura come refrigerante.

Utensileria Modenese: un`azienda leader del settore

Utensileria Modenese nasce nel 1949 a Modena, grazie a Walter Sighinolfi. Lo sviluppo della sua attività imprenditoriale avviene molto rapidamente: già nel 1956 Sighinolfi apre la storica sede di Utensileria Modenese in Viale Storchi. Nei primi anni '80 l'azienda passa in gestione ai coniugi Mauro Massa e Simonetta Luppi.

Utensileria Modenese s.r.l. è oggi una realtà consolidata sul mercato, dispone di uno staff di esperti adeguatamente qualificati ed opera con successo negli ambiti più disparati, come quello dell'industria meccanica, della sicurezza ambientale, della biomedicina e della stampa.

 
© 2018 Eurobusiness - Gruppo Easydata

Catalogo v6.3
Utensileria Modenese s.r.l.
Via Repubblica Val Taro, 220 - 41122 Modena (MO)
Tel. +39 059 452081 - Fax +39 059 452066 - Email marcomassa@utmo.eu